Salvini propone una comunicazione raccapricciante ai candidati della Lega. Ma la sinistra impari.

Il seminario di comunicazione di Salvini ai suoi candidati in Emilia Romagna è raccapricciante, ma la sinistra deve imparare. Perché?

Salvini sta agendo con una strategia caratterizzara da un frame nazionale. La regione Emilia Romagna ha un presidente, Bonaccini, di cui il leader della Lega non vuole che si parli. Del resto si tratta della prima regione per PIL e qualità sanitaria in Italia.

Sbarchi in Emilia? Salvini sembra chiedere di rimarcare l’inefficienza della linea del PD sul tema. Sì, quell’inefficienza sui quali allori si è cullato da ministro degli interni. E poi, sbarchi dove, a Rimini?

Ridicolo inoltre sentirsi dire dall’ex garante della sicurezza italiana di dover utilizzare il termine “clava”, per di più associato al Bibbiano.

Raccapricciante, ma al PD e al Centro Sinistra dico: noi non abbiamo mai fatto una ricerca condivisa con i nostri candidati sulla comunicazione per le elezioni amministrative, e non è un vanto. Non riuscirsi a comunicare è segno di debolezza e può rischiare di portare a pensare che si abbiano argomenti poco saldi. Non è così, abbiamo proposte sulla scuola, sull’economia, sull’immigrazione, sulla sicurezza. Investiamoci. E magari, se PD, Italia Viva e Azione riuscissero a far fronte ad una proposta politica unitaria, avremmo anche qualche possibilità di largo consenso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...