25 Aprile: liberazione da cosa, da chi?

Il 25 Aprile è festa nazionale in Italia. La cosa sorprendente è che una grande parte persone, adulti e ragazzi, non sanno neanche che cosa sia questa “liberazione”. “Liberazione da chi, da cosa?” sento dire in giro. Ancora più impressionante è la risposta di molti “fascistelli” per moda da cui ci si sente dire roba del tipo “Si stava meglio con i tedeschi” o “25 Aprile lutto nazionale”. Credo sia di dovere ricordare ai cittadini italiani cosa si commemora il suddetto giorno, che non è solo un’occasione per “fare vacanza”, ma un qualcosa di molto più serio ed importante.

Il nostro paese, durante l’ultima fase del Secondo Conflitto Mondiale, era quasi “occupato” dai militari tedeschi, che collaboravano col regime di Mussolini, il quale era già stato cac25-aprile-riassunto-liberazione-600x399ciato una volta dal popolo e dal Re per aver tirato troppo la corda. Spedizioni di guerra non organizzate, leggi raziali e politica del Terrore sono le micce che hanno reso esausto il popolo italiano. Il 25 Aprile 1945 i Partigiani, supportati dagli Alleati, entrarono vittoriosi nelle principali città italiane, mettendo fine al tragico periodo di lutti e rovine, dando così il via al processo di liberazione dell’Italia dall’oppressione fascista.

Libertà di espressione e di pensiero: alcuni tra i punti fondamentali che avrebbero dato vita alla futura Costituzione Italiana.festa-della-liberazione.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...